Perilmondo Onlus

…più equo, più sostenibile….Giusto!

Sportello Etnopsicologico per Richiedenti Asilo

Ma tra tante storie abbiamo incontrato anche molte persone vulnerabili, alle quali abbiamo potuto accostarci solo grazie ad un’esperta etnopsicologa, la d.ssa Noemi Galleaniche presta la sua opera pro bono aiutandoci a ricostruire le loro storie.
Oggi, la crescente consapevolezza della vulnerabilità di molti Richiedenti Asilo e dell’insufficienza dei servizi destinati ad affrontare questo problema, vogliamo avviare percorsi di supporto etno-psicologico per quegli utenti che durante un primo colloquio presentino la necessità di un supporto psicologico.

la finalità del servizio è di offrire una consulenza:
– gratuita
– immediata
– competente.
A garantirne la qualità e la professionalità, l’esperienza della d.ssa Noemi Galleani, docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Etno-sistemico-narrativa di Roma, da anni impegnata in attività di consulenza nei CAS e Sprar del Veneto e non solo.Questo supporto utilizza  un approccio etno-sistemico- narrativo ritenuto particolarmente adeguato perché tiene in considerazione le diversità culturali e le peculiarità delle storie che caratterizzano le persone migranti. Un approccio che mira a “ricostruire” la memoria e l’identità sradicata, fornendo un sostegno al superamento dei traumi subiti e permettendo la riorganizzazione della vita in una nuova realtà culturale.

Per ottimizzare il servizio prevediamo di effettuare una giornata di colloqui ogni tre settimane.

Per rendere  questo possibile dobbiamo raccogliere una piccola somma destinata a coprire le spese  di trasporto e di affitto della sala necessaria. Abbiamo quantificato in 80,00 € la cifra necessaria per ciascuno dei 13 incontri programmati da dopo Pasqua alla fine dell’anno.

Abbiamo già avuto modo di verificare il giovamento che questi colloqui hanno per le persone che hanno già potuto beneficiarne.
La possibilità di raccontarsi, di rielaborare i traumi subiti in un’atmosfera non giudicante offre fin da subito quell’opportunità di riconoscimento della propria individualità, che è alla base della costruzione dell’autonomia personale, processo imprescindibile per l’integrazione nella nuova società.

La restituzione che potremo dare sarà solo virtuale: al termine degli incontri, ad ogni partecipante chiederemo di esprimere con una frase quello che il percorso ha significato per lei/lui e raccoglieremo queste testimonianze nei post che man mano pubblicheremo sui nostri social.

Per contattare lo sportello la modalità più rapida è di inviare un messaggio scritto al numero whatsapp 351 291 3479. In questo modo vi risponderemo al più presto, nell’orario di apertura, il mercoledì dalle  9.30 alle 12.00.
Potete anche inviare una mail all’indirizzo:
perilmondo.sportellopsi@gmail.com 
Lo sportello è gratuito.
Potete sostenerci con una donazione .
Gli incontri si svolgono presso la sede dell’associazione: Padova, via Citolo da Perugia 35, presso Casa Comboni, secondo piano.
qui le indicazioni del percorso
staticmap

Next Post

Previous Post

© 2021 Perilmondo Onlus

Theme by Anders Norén