Dal 2015 Perilmondo Onlus ha attivato una convenzione con il “Centro Italiano di scambio culturale -Vik” un ente nato nel 2011 a Gaza- Palestina e intitolato a Vittorio Arrigoni, volontario e attivista per i diritti umani ucciso a Gaza il 15 Aprile 2011.

Sostenuto da una cordata di associazioni italiane e palestinesi, il Centro vivifica e nutre culturalmente ed educativamente un territorio martoriato .

Vi si svolgono diverse attività e iniziative in cooperazione con le associazioni locali che operano sul territorio, con interventi culturali allo scopo di rafforzare lo scambio reciproco di conoscenze e relazioni umane tra le diverse culture. Il centro si propone di realizzare gemellaggi e partnership didattici lo scambio di volontari e studenti, coinvolgendo istituti scolastici e università di entrambe i paesi.

Il centro italiano ha inoltre una funzione di coordinamento, con lo scopo di riunire e monitorare le varie associazioni culturali e sportive esistenti nella striscia, per attivare interventi di scambio e preparare proposte di attività e di formazione tra le associazioni locali e internazionali.

Il centro Italiano è gestito e coordinato da personale volontario, sia locale che italiano; di fatto è un punto di riferimento per le varie associazioni e le singole persone ed è operativo per la promozione di eventi e attività, in grado di creare una rete di collegamento e di coordinamento con le associazioni culturali, le strutture sportive, il Comitato Olimpico locale, nonchè con le istituzioni competenti (Ministry of Culture, Ministry of Youth and Sport – Ministry of Education).

qui il sito

In armonia con le nostre finalità statutarie e le nostre attività, nel 2015  abbiamo sostenuto alcune attività estive organizzate dal Centro.

qui la relazione finale